Formati di promozione del Fondo culturale Sud

Il Fondo culturale Sud lavora attualmente con due formati di promozione: selezioni permanenti e bandi di concorso aperti.

Selezioni permanenti

Per le selezioni permanenti, a seconda dell’ammontare dell’importo, è possibile inoltrare una richiesta tutto l’anno (al più tardi quattro settimane prima dell’inizio del progetto) o quattro volte l’anno (v. scadenze per consegna). Di norma l’ammontare del contributo si basa sulle spese di viaggio, di trasporto e di alloggio del progetto del settore: musica, teatro/danza, letteratura, cinema e arti visive. Vengono finanziate residenze, traduzioni letterarie, esibizioni dal vivo, esposizioni, proiezioni di film ecc. I progetti devono essere necessariamente presentati insieme a un partner o a una location in Svizzera.

Details

Bandi di concorso aperti

I bandi di concorso aperti forniscono degli spunti. Si svolgono entro un determinato periodo di tempo e hanno un obiettivo specifico relativo a gruppo target, regione, settore, tema, output. I criteri e i punti chiave di un bando di concorso aperto vengono descritti e concretizzati nel rispettivo testo del bando di concorso. Per ogni bando di concorso aperto viene nominata una giuria ad hoc formata da collaboratori/collaboratrici di artlink e da esperti nazionali e internazionali esterni.
Attualmente il Fondo culturale Sud lavora con tre diversi modelli di bando di concorso:

New Stage sostiene persone singole, collettivi e organizzazioni del settore arte e cultura che sperimentano idee e soluzioni innovative per sviluppare un lavoro, presentarlo o portarlo in tournée in spazi alternativi, al di là di black box e white cube.

New Stage/airtime

airtime! offers music creators and performing artists the opportunity to broadcast their (new) work/ project (on air) to the audiences of our partner radio stations in Switzerland.

Details

Travel Network invita cinque organizzatori di eventi culturali provenienti dall’Africa, Asia, Sud America e Paesi dell’Europa orientale non appartenenti all’UE a un research trip guidato di più giorni in Svizzera. Il viaggio punta a promuovere lo scambio tra gli ospiti internazionali e la scena culturale locale. Offre la possibilità di discutere di cooperazioni future al di là di discipline, Paesi e continenti. Travel Network viene realizzato in collaborazione con Pro Helvetia, divisione Affari internazionali.

attualmente non ci sono bandi di concorso aperti.

Response sostiene singoli artisti e collettivi artistici provenienti dall’Africa, Asia, Sud America e Paesi dell’Europa orientale non facenti parte dell’UE, nel rispondere, con la loro arte, o porsi rispetto a temi o eventi politici, sociali, economici o culturali di attualità, a livello locale o globale.

attualmente non ci sono bandi di concorso aperti.

Che cos’è il Fondo culturale Sud?

Il Fondo culturale Sud viene finanziato dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) e amministrato da artlink. Il Fondo culturale Sud sostiene, con garanzie di deficit e contributi per progetti, produzioni ed eventi con artisti provenienti dall’Africa, Asia, Sud America ed Europa orientale (Paesi non UE). L’obiettivo di questa attività di promozione è facilitare, agli operatori culturali del Sud e dell’Est del mondo, in particolare di Paesi partner della cooperazione allo sviluppo svizzera, l’accesso al mercato culturale locale e a network di professionisti.

Il Fondo culturale Sud lavora con due formati di promozione: 1) bandi di concorso e 2) selezioni permanenti.

Il Fondo culturale Sud sostiene in particolare cooperazioni tra artisti professionisti e organizzatori di eventi residenti in Africa, Asia, Sud America ed Europa orientale (Paesi non EU) e partner della scena culturale svizzera.

Il finanziamento è rivolto a progetti con artisti e organizzatori professionisti di Paesi partner della cooperazione internazionale allo sviluppo. A tale scopo il Development Assistance Committee (DAC) dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) pubblica a intervalli irregolari la cosiddetta DAC List of ODA Recipients. Essa riporta tutti i Paesi e le regioni che hanno diritto a beneficiare dell’aiuto allo sviluppo. Il Fondo culturale Sud privilegia richieste provenienti da Paesi in cui è attiva la DSC.

Prima di inoltrare una richiesta, verifica se il «tuo» Paese compare nella lista. Hanno la priorità i Paesi in cui è attiva la Svizzera, e dunque la DSC. Inoltre vengono priorizzati gli artisti che hanno la loro residenza principale in uno dei Paesi elencati.

Sono esclusi dal Fondo culturale Sud i progetti che vengono sostenuti da altri dipartimenti federali (ad es. Pro Helvetia) se il finanziamento riguarda le medesime sezioni del progetto.

artlink amministra, su incarico della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC), il Fondo culturale Sud.

Login

Effettua qui il login con i tuoi dati di accesso

Vai a "Domande frequenti"

Nuovo utente

Non possiedi ancora un account? Registrati qui. È semplicissimo.

Registrazione / nuovo utente